Iacono: ``Soddisfatti per la vittoria, il nostro progetto è chiaro``

“Siamo felici della vittoria a Sorrento, ma ancor più della prestazione dei nostri ragazzi”. Così l’avvocato Roberto Iacono ha commentato il successo del Portici sul campo della capolista Sorrento. “Non eravamo scarsi dopo le sconfitte, non siamo fenomeni oggi. Il progetto della società è questo ed è stato chiaro fin dal principio: valorizzare il Portici attraverso un gruppo di ragazzi forti, giovani, pronti, che devono fare esperienza e crescere insieme con noi. Guidati da un allenatore come Panico in cui abbiamo massima fiducia e con le idee precise e chiare. Il nostro obiettivo è valorizzare le eccellenze di questo territorio: sappiamo potremmo perdere alcune partite, che altre potremmo vincerle, ma il progetto resta lo stesso. Vogliamo che città e squadra camminino di pari passo, per questo ci dispiace che il covid ci abbia allontanato dai tifosi rallentando tutte le nostre iniziative extra-campo”.

“La vittoria a Sorrento è la sintesi di tutto ciò: i gol sono arrivati da Nappo – uno dei veterani della nostra squadra – e da Esposito, un giovane su cui abbiamo scommesso qualche mese fa e il cui arrivo è stato sottovalutato” ha aggiunto Iacono. “Tanti giovani bravi come lui si sono già messi in mostra, altri siamo sicuri che lo faranno nelle prossime gare. La strada è ancora lunga, ma speriamo di poter procedere sempre sulla via che abbiamo scelto”.