Panico: ``Avremmo meritato il pareggio``

“Mi premeva vedere la squadra reagire dopo Casarano. E la reazione della squadra c’è stata”. Così mister Domenico Panico commenta la sconfitta contro il Lavello. “Questo è un gruppo giovane ma che ha dato sempre il massimo, mercoledì non eravamo stati all’altezza della partita e ne siamo usciti con le ossa rotte. Oggi ho rivisto la mia squadra in campo. L’arbitro? Non mi piace commentare, ma resto perplesso sulla gestione di alcuni momenti, come quello del recupero finale. Volevamo fare la nostra squadra: la mia squadra è viva e saremo vivi fino alla fine”.

Si è rivisto in campo anche Maione. “Vincenzo ha giocato tutto il secondo tempo, lo ringrazio. Aveva voglia di rientrare ma non era nei nostri programmi. La partita di mercoledì si è fatta sentire, dal punto di vista mentale e fisico” ha continuato Panico in conferenza. “Siamo arrivati tante volte nell’area di rigore, molto spesso abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio ma alla squadra non rimprovero nulla, i ragazzi hanno dato tutto. Il pareggio sarebbe stato più giusto”.