Panico: ``A Sorrento un'impresa, la dedichiamo ai nostri tifosi``

“La nostra è stata un’impresa, abbiamo battuto una squadra fortissima”. Queste le prime parole di mister Domenico Panico dopo la trasferta a Sorrento. “Mercoledì abbiamo fatto una grande partita contro il Nardò, avevo il timore che potessimo essere sazi o presuntuosi, invece la squadra ha fatto benissimo. Nelle ultime trasferte abbiamo sempre fatto bene, a Bitonto e Picerno meritavamo di più e oggi abbiamo fatto il miglior primo tempo dell’anno, visto anche l’avversario che avevamo”. 

“Paradossalmente dopo il secondo gol ci siamo un po’ disuniti, il Sorrento ci ha messo in difficoltà: dobbiamo saper soffrire ma dobbiamo anche saper prendere le redini” ha continuato Panico. “Faccio i complimenti a tutta la squadra. Dal rigore parato ci siamo ripresi e siamo tornati a giocare il nostro calcio, con il baricentro alto e tutti pronti al sacrificio. Dedichiamo questa vittoria ai nostri tifosi che ci seguono anche da lontano”.