Sorrento-Portici 0-3

Splende il sole di Portici sul derby della Campania. Ad aggiudicarsi la gara dello Stadio Italia è la squadra di Mimmo Panico, che dopo il 6-1 rifilato al Nardò ne dà tre in trasferta anche all’ormai ex capolista Sorrento e si prende altri tre punti importantissimi.
Una gara tirata in avvio con i padroni di casa che soffrono le assenze difensive e soprattutto il nervosismo delle ultime settimane, dovuto a risultati altalenanti. La squadra ospite si prende il vantaggio alla mezz’ora con la punizione capolavoro di capitan Nappo, dopo aver rischiato il vantaggio con Arpino poco prima.
Dopo l’intervallo, il raddoppio: ancora punizione e ancora Nappo, bravo a siglare la doppietta che scalda gli animi del Sorrento. Mister Fusco rivoluzione i rossoneri, il Portici vive dieci minuti di difficoltà che si concludono con il rigore parato da Schaeper a Cassata. L’episodio sposta nuovamente l’inerzia dalla parte degli azzurri che al minuto 86 chiudono i conti con un altro gioiello dalla distanza di Alessio Esposito, al primo gol in maglia Portici.
Dopo sette minuti di recupero, il fischio finale di Vogliacco di Bari. La trasferta in Costiera ha il sapore dolce della vittoria.

TABELLINO
SORRENTO-PORTICI 0-3

Sorrento (3-5-2): Scarano; Gargiulo Ale.(dal 69’ Cesarano), Camara (dal 69’ Procida) Masullo, La Monica, Russo (dal 56’ Cassata), Terminiello, Basile, Cunzi, Langella (dal 56’ Maranzino), Liccardi (dal 77’ Gargiulo Alf.).
A disposizione: Oliva, Somma, Costantino, Grimaldi. All. Fusco

Portici (3-5-2): Schaeper; Arpino (dal 91’ Conte), Bisceglia, Del Gaudio; Vitiello (dal 91’ D’Acunto), Nappo, Illuminato (dal 62’ Esposito), Marigliano, Savarise; Guadagni (dal 62’ De Luca), Prisco.
A disposizione: Spina, Cassitto, De Martino, Petrosino, Maione. All. Panico

Arbitro: Vogliacco di Bari

Marcatori: 31’ e 52’ Nappo (P)

Ammoniti: 30’ Russo (S), 76’ Vitiello (P), 78’ Schaeper (P), 90’+3’ Conte

Espulsi: nessuno

Calci d’angolo: 6-4

Minuti di recupero: 2’-7’